Home page‎ > ‎Novità‎ > ‎

Nuovo Codice della Strada ecco cosa c'è da sapere

Dopo mesi di discussioni e modifiche è finalmente stato approvato in via definitiva, dal Senato italiano, il Nuovo Codice della Strada tramite il DDL 1720 che introduce diverse novità tra cui un inasprimento dei controlli.

In primo luogo è stato introdotto un inasprimento delle direttive riguardati l'assunzione e la vendita di alcolici sulle strade:
  • abbassato a zero il limite rilevabile con alcoltest per i neopatentati
  • stop alla vendita di alcolici negli autogrill dopo le ore 22.00
  • divieto di vendita alcolici nei locali pubblici dalle 3.00 alle 6.00
  • viene invece data la possibilità di utilizzo del proprio mezzo a chi ha avuto la patente sospesa di utilizzare la propria auto per 3 ore al giorno solo per recarsi sul luogo di lavoro.
Le altre novità toccano un po' tutti i campi:
  • possibilità di richiedere una targa personalizzata per il proprio veicolo
  • obbligo di sottoporsi a visita medica ogni 2 anni per chi ha più di 80 anni e vuole continuare a guidare
  • obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza anche sulle microcar
  • decuplicate le sanzioni per chi vende o elabora motorini e microcar con sanzioni fino a 4.000€
Nota interessante risiede nel fatto che viene data la possibilità alle società autostradali di aumentare il limite di velocità fino a 150km/h ma solo in tratti a tre corsie provvisti di tutor, dove non vi siano curve e dove non siano mai stati registrati incidenti mortali.

Norme queste che puntano chiaramente ad aumentare la sicurezza sulle strade.