Home page‎ > ‎Novità‎ > ‎

Come preparare il proprio veicolo per l'estate

In questi giorni molti ci domandano cosa possono fare per preparare la propria auto per l’estate.

  1. Cambiare gli pneumatici con pneumatici estivi, a lungo termine, è più conveniente dal punto di vista dell’acquisto degli pneumatici ma anche più conveniente dal punto di vista del consumo di carburante. Inoltre aumenterà il vostro livello di sicurezza in caso di frenate urgenti e a livello della tenuta stradale. Inoltre se montate da voi stessi pneumatici estivi è bene verificarne la pressione.
  2. Cambiare l’olio e il filtro dell’ olio. In estate il livello di temperatura del motore raggiunge livelli più elevati, è importante verificare tutti i fluidi di raffreddamento ma anche tutti gli altri, come quello del sistema di frenata.
  3. Cambiare il filtro dell’aria. In genere è consigliabile sostituirlo raggiunti i 20000 Km. Questo rappresenta anche un sostanzioso risparmio di carburante. Per coloro che soffrono di allergia o di problemi respiratori, non va dimenticato il filtro dell’abitacolo. L’ambiente interno di un veicolo è spesso molto più carico di sostanze inquinanti dell’ esterno.
  4. Montare tergicristalli nuovi ogni primavera. È una buona abitudine da prendere, scegliete i modelli 4 stagioni di buona qualità che vi dureranno fino alla primavera successiva. Personalmente vi consiglio anche un “aquapel”, cera per parabrezza molto apprezzata in caso di forti piogge.
  5. Far pulire la batteria. La corrosione e l’ossidazione dell’inverno vanno eliminate per prolungare la vita della vostra batteria.
  6. Verificare se la ruota di scorta è ben gonfiata e se si trova all’esterno del veicolo. Il suo meccanismo deve essere in buono stato.
  7. Un buon lavaggio interno ed esterno per togliere ogni traccia di sale, e successivamente una cera per proteggere l’auto dai detriti della strada.

Roberto Arnaldi

Di Fianco Al Centro Provinciale Revisioni