Home page‎ > ‎Novità‎ > ‎

Codice della Strada, novità in vista soprattutto per i neopatentati

Tra le modifiche al Codice della Strada allo studio del Governo ci sarebbe l'eliminazione del vincolo per i neopatentati di utilizzare automobili con rapporto peso/potenza non superiore a 55 Kw/t, limite che crea non pochi problemi, sia in fase di acquisto dell'autovettura, sia (e soprattutto) a quelle famiglie che hanno una sola vettura e non hanno la possibilità di acquistarne un'altra. Questo limite potrebbe presto sparire, consentendo ai neopatentati di tornare ad utilizzare qualsiasi autovettura (come avveniva un tempo), con il solo obbligo di avere a fianco una persona con la patente conseguita da almeno 10 anni.
Questo potrebbe avere anche l'effetto di dare una scossa al mercato dell'automobile che da fine 2013 risulta i forte calo.

Le altre modifiche allo studio delle varie commissioni sono:
  • modifica dei limiti di velocità nelle strade extraurbane, attualmente fissati a 110Km/h su extraubane principali e 90Km/h su extraurbane secondarie;
  • introduzione della decurtazione punti patente anche per i minorenni;
  • introduzione del reato di omicidio stradale;
  • limitazione della possibilità di convertire la decurtazione punti patente in sanzione pecuniaria a pochi e precisi casi;
Difficile immaginare le tempistiche per l'eventuale approvazione, anche se si sta cercando di "premere sull'acceleratore".

Arnaldi Roberto